Mozzarella in carrozza rivisitata

 

Mozzarella in carrozza rivisitata

(non fritta)

(ricetta per 8 porzioni)

Per questa ricetta, ho voluto provare sia la versione “rotolino” dove si utilizza una sola fetta di pane sia la versione classica “a fagottino” dove invece se ne usano due. Valutate quindi voi quale può essere più di vostro gradimento.

Anche per la cottura potrete usare la doppia versione ( in forno o fritti ).

Ingredienti:

  • 13 fette di pancarrè (o in alternativa pane bianco per tramezzini);
  • 125 ml di latte;
  • 3 uova;
  • Pangrattato per la panatura q.b.;
  • 100g di prosciutto cotto;
  • 125g di bocconcini di mozzarella:
  • Sale q.b. ;
  • Olio q.b. .
Procedimento:

1 – In una ciotola sbattiamo le uova, aggiungendo il latte e un pizzico di sale;

Mozzarella in carrozza

2 – Adagiamo le fette di pancarrè sul piano da lavoro (o su un tagliere se vi trovate più comodi) e con l’aiuto di un mattarello le appiattiamo leggermente;

Mozzarella in carrozza

3 – Disponiamo sul pane un pezzo di prosciutto cotto e una sottile fettina di mozzarella ( non esageriamo con la mozzarella altrimenti questa uscirà durante la cottura);

 Mozzarella in carrozza

4 – Se utilizzeremo la versione “rotolino” basterà quindi arrotolare la fetta su se stessa, facendo attenzione a non sfaldare troppo la fetta di pancarrè. Nel caso della versione classica invece bisognerà prendere una seconda fetta di pane e posizionarla sopra al condimento ( come se stessimo preparando un toast);

Mozzarella in carrozza

5 – In un piatto piano andremo a versare del pangrattato, prendiamo quindi le nostre mozzarelle in carrozza e le passiamo prima nel composto di uovo e latte su entrambi i lati e successivamente nel pangrattato;

Mozzarella in carrozza Mozzarella in carrozza

6- Adagiare sulla teglia di cottura preparata con la carta forno (la soluzione migliore sarebbe l’utilizzo della carta forno antiaderente – in PTFE- poiché, diversamente dalla carta da forno convenzionale, questa è riutilizzabile e lavabile anche in lavastoviglie e permette una cottura migliore in forno) e aggiungere un filo di olio. Ultimare quindi cuocendo in forno preriscaldato a 160° per 15 minuti su ogni lato o fino alla doratura che si desidera;

Mozzarella in carrozza 

Mozzarella in carrozza

Come detto sopra, per cuocere le mozzarelle in carrozza in forno, ho utilizzato un foglio di carta da forno riutilizzabile in PTFE al posto della tradizionale carta da forno. Se non ne possiedi o non sai dove trovarla, su Amazon la puoi trovare a questo link, oppure su eBay a questo link.

Piaciuta la nostra rivisitazione delle mozzarelle in carrozza? Mi raccomando, mettete il MI PIACE alla nostra Pagina Facebook, per rimanere sempre aggiornati!!

Buon Appetito!!

Home