Conservare sottolio i peperoncini freschi

Conservare sottolio i peperoncini freschi

Durante i mesi più caldi dell’anno, spesso ci dilettiamo in diverse ricette e tra queste una ricetta per conservare sottolio i peperoncini freschi -appena raccolti- in olio. Per fare tutto ciò, bisogna prestare particolare attenzione ad evitare la formazione di muffe negli alimenti, vista la loro pericolosità per la nostra salute. E’ importante infatti conservare i cibi nella maniera migliore e, in alcuni casi, di dover gettare il frutto di tanto lavoro a causa dell’errata modalità di preparazione.

Uno dei sottolio più apprezzati e facili da realizzare è proprio quello con i peperoncini. Possiamo così insaporire i nostri piatti tutto l’anno e il suo potere riscaldante in inverno aiuta a combattere le malattie da raffreddamento,

Per evitare la formazione di muffe prima di mettere i peperoncini in olio, (dovuto dalla presenza di acqua all’interno del frutto fresco), i peperoncini vengono tagliati, cosparsi di sale e poggiati su carta assorbente. Questo procedimento li disidrata in pochi giorni e permette la loro conservazione e la produzione di olio piccante molto saporito. Ci vuol pazienza, ma il risultato è speciale Se avete poco tempo a disposizione potete disidratare i peperoncini con un essiccatore. E’ uno strumento che ci permetterà di accorciare notevolmente i tempi di asciugatura o più semplicemente, i peperoncini così disidratati potete metterli direttamente nell’olio senza temere muffe.

Sottolio di peperoncini freschi

Ingredienti:

  • 1 kg di peperoncini freschi
  • 1/2 l di aceto di mele
  • Sale marino fino q.b.
  • 300 g di zucchero di canna grezzo
  • Sale marino grosso q.b.
  • Olio EVO q.b.

Preparazione

1- Laviamo i peperoncini, e li asciughiamo bene facendoli girare sulla carta assorbente.

2- Tagliamo i peperoncini a pezzetti. Se vogliamo seguire la procedura classica, li stendiamo su diversi strati di carta assorbente e li cospargiamo con il sale grosso. Li lasciamo asciugare all’aria per alcune ore o fino a che la carta sarà completamente bagnata. Sostituiamola ogni volta che si può nell’arco della giornata e lasciateli la notte. Il giorno dopo il sale grosso dovrebbe essersi sciolto. A questo punto sostituiamo nuovamente la carta cospargiamo i peperoncini di sale fino.

Se invece volgiamo far asciugare i peperoncini in minor tempo, seguiamo le indicazioni fornite dal produttore dell’essiccatore, distribuendo il trito di peperoncini lungo i vari ripiani.

3- Prepariamo una mistura con lo zucchero, l’aceto, e 100gr. di sale. Portateli ad ebollizione e quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati e le polveri sciolte, mettete i peperoncini in una terrina e ricopriteli del liquido bollente. Lasciateli a bagno per 24 ore, mescolando ogni tanto. Trascorso questo tempo, scolate il liquido e mettete i peperoncini in un canovaccio di cotone pulito, per poi strizzarli (facendo attenzione a non spappolarli).

4- Quando saranno ben asciutti, mettiamo i peperoncini in un vasetto di vetro sterilizzato e li ricopriamo di olio. Inizialmente li copriremo fino a metà e dopo aver battuto il vaso leggermente in modo da eliminare l’aria presente all’interno, li copriremo fino all’orlo del vasetto. Attendiamo una decina di minuti per essere sicuri che il livello dell’olio non cali, perché alla fine dovranno essere completamente sommersi.

5- Chiudiamo il coperchio del vasetto e lasciamo riposare al buio e lontano da fonti di calore per almeno un mese prima di consumare perché i sapori si amalgamino.

fonte: greenme.it

Ora non vi resta che mettervi alla prova, e in poco tempo riuscirete a conservare sottolio i peperoncini freschi, Non vi resta che mettere il MI PIACE alla nostra Pagina Facebook, per rimanere sempre aggiornati. Oppure potete consultare la nuova sezione dell’archivio ricette: lì potrete cercare e consultare tutti i vari post catalogati per categoria: Antipasti, Primi Piatti, Secondi, Contorni, Dolci, Panini & Pizze, Le vostre ricette e Salse e condimenti!!
Vi suggeriamo di visitarlo spesso, visto che è sempre in costante aggiornamento!

Home